NON SA…NON CAPISCE…COME AL SOLITO

ONGARO brutto

ONGARO: “Non capisco tuttavia questo accanirsi sul caso di via Togliatti, lo scorso inverno tante altre famiglie hanno dovuto affrontare il problema falde e nessuno ha polemizzato. Per me non ci sono cittadini di serie A e di serie B”

Via Togliatti novembre 2014 001

 

Ah, non capisci? Allora cerchiamo di spiegartelo bene una volta per tutte. Non sarà, per caso, che i cittadini di via Togliatti si sentono un po’ presi in giro? Non sarà per il fatto che in campagna elettorale gli hai promesso di risolvere il problema? Non sarà che dopo tre anni non hai fatto assolutamente nulla? Non sarà per il fatto che ti rifiuti di riceverli? Non sarà perché ti neghi anche all’Assessore regionale? Non sarà perché per loro è stato più semplice e rapido incontrare l’Assessore regionale Panontin, che incontrare te, nonostante numerose sollecitazioni? Non sarà perché hanno capito che sei un grandissimo bugiardo? Non sarà perché, recatosi in vari uffici per chiedere lumi, gli sono state date tre versioni diverse, mentre tu, Ongaro, non hai risposto e, alla presenza dei cittadini hai chiesto alla segretaria comunale di rispondere al posto tuo? 

EPPURE I RESIDENTI DI VIA TOGLIATTI TE L’AVEVANO GIA’ DETTO CHIARAMENTE TRAMITE STAMPA A FEBBRAIO

allagamento 1 002

 

Ongaro, su una cosa siamo d’accordo: per te non ci sono cittadini di serie A e serie B.

E’ vero, per te siamo tutti cittadini di serie F!

SE  TI RIMANE UN BRICIOLO DI DIGNITA’,

PER IL BENE DELLA CITTA’,

DIMETTITI!

Annunci

Facci ridere, lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...