PAN E VIN – 2014

falò

 

SATYRIPAN E SATYRIVIN

Pan e vin ne la palestra

Progetta’ sensa finestra

Anca sensa pavimento

Ma lu* non savea niente

Pan e vin del sacramento

E paaan e viiin

Midsummer bonfire against a night sky, moon

Pan e vin del portafoglio

Ogni dì un fia’ più spoglio

Co l’aumento de le tasse

Semo già ne le scoasse

Co’ l’irpef comunale

‘ndemo tutti in ospedale

In quel de ades’ o là in Comin

E paaan e viiin

befana

Pan e vin ne’ Magredi

Se ci speri, se ci credi

Con i fondi dirottati

Per la scuola disastrata

Lu* gavea già promesso

Ma il tetto è sempre compromesso

Sia lontan, sia vicin

E paaan e viiin

falò 0

Pan e vin nel Palazzetto

Al freddo, al gelo, senza parquet

L’Assessor “Chioma Dorata”

La sostemasion ha rinviata

Per far posto all’Adunata…

Assessor, son tre anni

Parli e parli, fai sol danni

da moretto  o da biondin

E  paaan e viiin

Pan e vin nel paesaggio

Lu* gavuo anca il coraggio

Di nominar Presidente

Un condannato per reato

contro l’ambiente

come un topo

a guardia del formaio.

E ades semo tutti in un gran guaio

Sia in pianura che in collin

E paaan e viiin

falò torta

Pan e vin co’ i ragassi

Del Consiglio Comunale

Son 2 anni lì che spète

La promesa del campetto…

Ad allora co i ragassi

( lo sa anca i sassi)

Lu* l’è mess massa male

Con le sue false promesse.

Ma lu* fa all’incontrario

Fa promesse da Marionaio

E paaan e viiin

Pan e vin dentro il Palazzo

Grazie a lu* e grazie all’andazzo

Ove siedono Assessori

In scadenza ogni tot ore

Degli uffici il dipendente

Più non sa da chi dipende

se dal bas o dal camin

E paaan e viiin

falò 0

Pan e vin della PROGRAMMAZIONE

Che è il principio dell’azione

Ma lu* fa tutto l’opposto

Il bilancio in agosto

Il Piano Gestionale

La vigilia di Natale…

Ormai le cose sono chiare

Che così non si può andare

 Né lontan nè vicin

E paaan e viiin

Pan e vin della Commissione

Che ga lavora’ con dedizione

Scoperchiando gli altarini

Quei massa e quei piccin

E paaan e viiin

falò 1

Pan e vin a conclusione

un consiglio per lezione:

se il fum al va a Palestra

cjape il sac e va a minestra;

se il fum al va al Macello

cjape il sac e va a cammello;

se il fum al va a scuola

cjape il sac e va a cazzuola;

 se il fum al va in via Troset

cjape il sac e va al baret;

se il fum al va in via Togliatti

cjape il sac e va per gatti;

se il fum al va al Palazzo

cjape il sac e va Durazzo;

se il fum al va a casa mia

scappa pure in Romania.

falò2

Nota: * = Sindaco che fa promesse da Marionaio

Annunci

Facci ridere, lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...