AVEVA UNA CASETTA PICCOLINA IN CANADA’…

Inaugurazione casette

Continua l’impressionante serie delle epocali inaugurazioni delle grandi opere realizzate dalla Giunta Ongaro. Dopo la straordinaria “Targhetta al glicine” della piazza, il grandioso “Tunnel of love” di via Troset, l’incredibile “Asfaltatura” di 30 metri di via Togliatti, questa volta è toccato alle fantasmagoriche “Casette natalizie” sistemate in Piazza della Vittoria… un sogno che diventa realtà.

Con estremo sprezzo del ridicolo, anche questa volta il Sindaco ha tagliato il nastro, attorniato da uno stuolo di amministratori e politici. Tra questi spiccavano il vicesindaco e segretario n. 1 del PDL (Raffin) affiancato al segretario n. 2 del PDL; alla sinistra del Sindaco il giovane consigliere Serio, neo assessore “alle casette”; al centro, e non a caso, l’ineffabile Platinette con l’aria un po’ corrucciata a causa del vento che gli scompigliava la chioma dorata; all’estremo opposto, a reggere il moccolo… pardon… il nastro, il Presidente de “Li boteghis”. Fra Platinette e quest’ultimo, il parroco, Don Alessandro.  

Il Sindaco ha insistito molto sullo “spirito della festa”.  In effetti un certo spirito di-vino predomina fra le casette, accompagnato da porchetta, wrustel, spiedini di pollo, trippe, pasta e fagioli, paella, frico e bolliti. Ben otto su undici casette propongono pietanze e bevande. Più che “spirito della festa” ci sembra che assomigli di più al solito magna-magna accompagnato dal solito bevi-bevi.

casette sogno 001

La bella notizia è che anche per questa epocale opera in piazza sono stati democraticamente ammessi a contribuire tutti i cittadini, sia rinunciando alle luminarie natalizie nei quartieri, sia consentendo l’uso di fondi pubblici che Ongaro e la Giunta hanno utilizzato per dare ai privati l’importo corrispondente alla  metà del costo per l’affitto delle casette. L’unico neo è che, ancora una volta, si sono dimenticati di chiedere il permesso ai cittadini. Mah, sarà per la prossima…

Se questi sono i sogni di questa Amministrazione, stiamo freschi. Sarebbe preferibile che mangiassero meno pesante la sera, così da fare sogni più ambiziosi.

Annunci

Facci ridere, lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...