QUANDO I CITTADINI FANNO “OOOOOH” – OVVERO – LA GIUNTA DEI MIRACOLI

Aula consiliare 

Il primo miracolo si è verificato subito dopo l’illustrazione dei contenuti di un’interrogazione dell’opposizione che invitava la Giunta ad attivare sul sito del comune una sezione riservata all’informazione ambientale. Dopo di che, tra l’incredulità generale, si è alzata l’Assessore “Chi l’ha vista” (la sua presenza aveva già suscitato enorme scalpore). Allora esiste – hanno pensato in molti – e si muove addirittura. Infatti erano convinti che la sua esistenza  fosse un’invenzione della propaganda comunista per sputtanare il centrodestra.

CHi l'ha visto

Invece,  l’Assessore ha addirittura parlato, provocando la reazione stupefatta dei presenti. Mentre la sua voce suadente si diffondeva nell’Aula come sinfonia celestiale, alcuni fra i cittadini si inginocchiavano battendosi il petto, altri, fra le lacrime, sussurravano nenie e cantilene dolcissime e tutti insieme lodavano le virtù taumaturgiche del Maestro che aveva sicuramente operato il miracoloso prodigio.

L’opposizione, spiazzata dalla potenza del Maestro, ha abbandonato l’aula intonando canti anarchici dell’Ottocento.

Il secondo miracolo si è manifestato, dulcis in fundo, in risposta all’interrogazione della consigliera Sartori Laura circa la fantasmagorica e più volte annunciata, urbi et orbi, SCUOLA DI CANOA. Tale opera, sospesa sul fiume, era stata promessa e pubblicizzata sulla stampa locale dall’Assessore Platinette (detto anche “Chioma dorata”). Nonostante le sue numerose e ripetute esternazioni sulla imminente realizzazione, di concreto non s’è mai visto nulla.

De Benedet

 

A questo punto l’Assessore chiamato in causa, ha replicato lodando la Dea Fortuna per il mancato finanziamento dell’opera da parte della Regione. La qual cosa, a suo dire, gli avrebbe salvato la vita. Se infatti avesse ricevuto il finanziamento ed avviato l’opera, questa sarebbe stata sicuramente bloccata prima della conclusione dal famigerato “Patto di Stabilità” ed  il povero Assessore platinato avrebbe rischiato la vita in caso di esondazione del Noncello, nel tentativo di salvare la struttura “galleggiante”, trascinata dalle acque del fiume!

Al che gran parte dei presenti hanno reagito con un grande e prolungato “Oooooooh” di meraviglia per questo secondo prodigio miracoloso e, totalmente presi da stupore mistico, erano tutti in ginocchio e, scossi da singhiozzi e tremori,  inneggiavano al Maestro artefice della salvezza dell’Assessore.

Ma proprio nel momento culminante della crisi mistica, ecco verificarsi il terzo ed ultimo prodigio! L’Assessore “Chioma dorata”, improvvisamente, riesce con naturalezza a pronunciare una frase intera in un italiano accettabile! A questo punto il pubblico in delirio si raccoglie attorno al Maestro per magnificare le sue doti.

Il Maestro, nella sua infinita magnanimità, tempo fa  aveva regalato a Platinette/Chioma dorata le videocassette del “Corso di italiano per stranieri”  condotto dagli schermi di TPN circa 3 anni fa.

Maestro Yoda

Così si era compiuta la volontà del Maestro.

L’opposizione, sconfitta e avvilita da tanta potenza, ha scelto un esorcista come candidato a Sindaco.

Annunci

Facci ridere, lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...