ASSURDA E IGNOBILE DISCRIMINAZIONE NEI CONFRONTI DI PLATINETTE

 

 Il Capitolato per la Gestione della Struttura Sportiva del Ponte del Vado, a pagina 10 (articolo 11, ultimo capoverso) recita:

 “Il personale adibito a rapporti con l’utenza è obbligato a mantenere un atteggiamento di cortesia e disponibilità, un aspetto decoroso e dovrà essere in grado di fornire tutte le informazioni necessarie per il corretto utilizzo della struttura e parlare fluentemente la lingua italiana.”

articolo 11 001

Con tale articolo 11 è iniziata la “Notte dei lunghi coltelli” all’interno del centrodestra di Cordenons, perché sembra scritto apposta per DISCRIMINARE l’Assessore Platinette  che di fluente, come si sa, ha solo la chioma.

 

De Benedet 3

Probabilmente, secondo fonti provenienti dal Palazzo, nei prossimi Capitolati per la gestione di altre strutture pubbliche, sarà introdotto l’obbligo di seguire le registrazioni del CORSO DI ITALIANO televisivo (TPN) pensato dal vicepresidente Grizzo (leghista) e affidato (ma guarda un po’) al nostro MAESTRO (allora segretario della Lega di Cordenons). Insomma TUTTO IN CASA, CASA E LEGA.

 

Satyrifolp denuncia il grave e assurdo atto

discriminatorio nei confronti di Platinette

e gli esprime pubblicamente una piena e totale solidarietà .

 

 

Annunci

Facci ridere, lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...