PLATINETTE O SCHERZETTO?

La giunta dei morti viventi si aggira nell’antro del Palazzo, lasciando per terra pezzi di corpi decomposti. Ad ogni barcollante passo, sulle membra incancrenite si aprono squarci sanguinolenti da cui fuoriescono vermi verdastri. Ogni tanto si radunano nelle segrete del Palazzo per tramare contro i viventi ed emettono terribili ululati che gelano il sangue dei cittadini atterriti e sgomenti. La maggioranza di zombi che li sorregge tenta vanamente di riattaccare le membra irrimediabilmente staccate dai corpi in avanzato stato di putrefazione. I vapori che si sprigionano dalle loro fauci marcite ammorbano l’aria, avvolgono e soffocano tutta la città. In mezzo a tanta dolente  sofferenza di “non vivi e non morti”  scorgiamo il Fantasma, il Folletto platinato, l’Ectoplasma, lo Straniero, l’Appestato, la Barbetta, l’Addormentato, il Serioso, il Gobbo, Jack l’asfaltatore, Mister 60 dollari,  il Tenebroso…I viventi si organizzano per stanarli e costringerli alla resa, armati di crocifissi, paletti di frassino, riduzione delle poltrone, aglio, asfaltatrice… Tutto inutile. Essi temono un’unica cosa. L’arma terribile che può assestargli il colpo mortale è… la fontanella d’acqua! Al solo sentire la parola si scatena in loro un furore distruttivo che essi rivolgono contro gli stessi simili e che si placa solo ad avvenuta autodistruzione totale.

L’acqua, l’acqua pura di fonte…sia l’acqua a lavare la città dall’ingombrante presenza dei morti – viventi!  

TRICK OR TREAT – DOLCETTO O SCHERZETTO!

Annunci

Facci ridere, lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...