I HAVE A DREAM…VILLAGE

C’erano una volta, tanto e tanto tempo fa, due società che gestivano (dal novembre del 2003) il “Dream Village”. Nel 2008, quando queste società dichiarano fallimento, gli uffici interessati del Comune (Ambiente e Ragioneria) comunicano all’allora assessore al bilancio, Venerus, un dato sconvolgente: le società NON avevano pagato ici, tarsu e bolletta dell’acqua! Il tutto per un totale di EVASIONE superiore ai 300.000 euro!

 “Che evasione grande che hai!”, disse Cappuccetto Rosso. E, questo, per un comune, Cordenons, che la banda di centrodestra, al governo per 10 anni, aveva lasciato in un mare di debiti (25 milioni di euro) e con il triste primato di 2° comune più indebitato del Friuli! All’incazzatura dell’Assessore e dell’intera Giunta, gli uffici dichiarano candidamente che i controlli venivano effettuati a partire dalle 5 annualità e che in quell’anno, il 2008, si stava procedendo a controllare i dati del 2003…Insomma nessuno aveva mai pensato di dare un’occhiata a quello che probabilmente era (avrebbe dovuto essere) il maggior contribuente di Cordenons.

Ovviamente la giunta di centrosinistra si attivò immediatamente per recuperare quanto spettava al Comune…ma, ahimé, con il fallimento, le società non hanno neppure pagato i crediti privilegiati delle banche, per cui, come si dice a Cordenons, i soldi sono andati “su pa’l camin”. Ecco per i nostri lettori alcuni elementi di riflessione: Fantin, uno dei gestori del Dream, è stato anche candidato (ed eletto) nella lista di F. I., lo stesso partito, guarda caso, del Sindaco di allora. E chi era, allora, il Sindaco? Una vecchia conoscenza: Del Pup, l’attuale Presidente del Consiglio comuale! E chi era mai l’assessore al Bilancio che avrebbe dovuto controllare? Pensate un po’…è lo stesso di adesso: Raffin! E chi faceva parte della Giunta di allora? Ongaro, l’attuale Sindaco! E chi era il dirigente dell’ufficio Ambiente di allora? Pasqualini, attuale Assessore all’Ambiente!

Il signor Fantin, in rotta di collisione con il centrodestra, proprio a causa di promesse disattese (nel 2006 appoggiò Vampa nelle cui liste c’era, allora, anche De Benedet), in un intervista del 31 luglio 2011, dichiara: “Ora Del Pup è tornato dicendo in campagna elettorale che è stato spinto dall’amore per la sua città e che avrebbe cominciato da dove aveva lasciato. Credo che l’amore sia un’altra cosa e spero proprio che non ricominci da dove ha lasciato se no dobbiamo preoccuparci”. Attualmente Fantin è uno dei promotori provinciali del Movimento anti Equitalia di Zamparini.

Oggi, invece, tutti questi smemorati fanno un casino se la S.T.I. (solvibilissima) deve 5/6mila euro al Comune! “Ce l’ho per mangiarti meglio!”, rispose il lupo. E tutti vissero felici e contenti…

Che ne dite, cominciamo a preoccuparci?

Annunci

Facci ridere, lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...