IL PIAVE MORMORAVA…

Il paese è piccolo, la gente mormora…talmente forte che sembra di sentire il Piave durante la Grande Guerra…le voci si trasmettono di bocca in bocca e giungono alle orecchie attente di Satyrifolp. Così, giusto per imbastire un’altra pagliacciata, come affettuosamente ci definisce il sindaco, Satyrifolp si è recato sul posto armato di fotocamera. E cosa trova nella zona indicata dalle voci? Dapprima un “bel” cartello e poi una grande quantità di sacchi bianchi contrassegnati dalla lettera “a” (VEDI FOTO). Cosa mai ci sarà in quei sacchi? Satyrifolp azzarda delle ipotesi:

a, come amore. Si tratterebbe degli ultimi resti del defunto “Partito dell’amore”;

a, come alleanza elettorale. Sono i gruppuscoli in cui si è diviso il centrodestra in seguito alle MISTERIOSE dismissioni dell’assessore all’urbanistica;

a, come aglio. E’ una piantagione clandestina di aglio coltivato segretamente da folpi di origine meridionale;

a,  come agenzia delle entrate. Sono le cartelle esattoriali degli evasori premiati con lo Scudo Fiscale del trio Berlusconi, Bossi, Tremonti; 

a, come….continua tu…

 

Annunci

Facci ridere, lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...