Il Libro del Maestro – Capitolo 2: I miracoli

Appena il Maestro si insediò sullo scranno più alto, si manifestarono i primi prodigi. Bastò la semplice imposizione delle auguste chiappe sulla poltrona per far sparire il film “Qualunquemente”.

A quelli che protestarono così parlò il Maestro: “Invero, non era spettacolo adatto alle famiglie”. E così fu. E da allora il Maestro decide quali sono gli spettacoli adatti alle famiglie di Cordenons.

Poi vennero al Maestro due donne. Una era scossa dai nervi e l’altra ipovedente. E le donne lo implorarono di levare dal Parco le panchine, perché l’una era inciampata nel cartone della pizza e l’altra era disturbata dalla presenza dei ragazzi che colà si radunavano. Il Maestro le ascoltò deferente e così rispose: “Alzatevi, donne, e andate in pace”. E diede ordine di eliminare le panche dal Parco. E adesso c’è chi giura di aver visto l’ipovedente camminare e scansare con sicurezza i gradini del sagrato della piazza e l’altra aggirarsi allegramente nel Parco.

E vennero poi al cospetto del Maestro 14 cittadini, lamentando la presenza dei discepoli che giocavano a palla e disturbavano la quiete. E il Maestro così parlò: “Andate pure. Presto la quiete tornerà nelle vostre case”. E così quelli se ne tornarono a casa e diffusero la lieta novella fra i vicini.

Annunci

Facci ridere, lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...